skip to Main Content

Perdite di acqua e la loro riparazione

Perdite di acqua e la loro riparazione – Idraulico Padova

Perdite di acqua

Perdite di acqua

Sapevi che le perdite d’acqua di una famiglia media possono aggiungere fino a 10.000 litri di acqua sprecata all’anno? Non solo è dannoso per l’ambiente, ma pone anche un enorme fardello sul tuo portafoglio!

Uno dei maggiori colpevoli degli sprechi d’acqua sono le perdite nel lavandino. Il problema è che anche se sai che il tuo lavandino perde, non è sempre facile dire da dove proviene l’acqua o come ripararla. La maggior parte delle volte, il modo migliore per affrontare le perdite del lavandino in bagno o in cucina è chiamare un esperto di impianti idraulici residenziali. In questo modo, sai per certo che il problema è stato rilevato e gestito correttamente!

Detto questo, è comunque importante che tu sappia una o due cose sulle perdite di lavandino. Continua a leggere per saperne di più sulle diverse perdite di lavandino e su cosa le causa.

Come reagire alle perdite di lavandino di emergenza

Se hai a che fare con una perdita estrema del lavandino che sta causando inondazioni minori o maggiori nel tuo bagno o cucina, devi reagire rapidamente.

Il tuo primo istinto potrebbe essere quello di iniziare a lavare, ma questo non aiuterà finché non avrai interrotto il flusso dell’acqua. Poiché non sai ancora esattamente da dove proviene, dirigiti verso la valvola di alimentazione dell’acqua invece di frugare sotto il lavandino.

È probabile che troverai la valvola di approvvigionamento idrico nel seminterrato o su un muro di servizio all’esterno della tua casa. La valvola sembrerà un ingranaggio o una leva. Ruota la valvola completamente a destra (in senso orario) per interrompere l’alimentazione idrica che entra in casa per limitare la quantità di acqua che fuoriesce dal lavandino che perde.

Perdite dal rubinetto

Le perdite dal rubinetto sono le più facili da individuare, soprattutto se sono abbastanza grandi da produrre quel fastidioso suono gocciolante. Ci sono alcuni problemi diversi che possono portare a un rubinetto che perde.

Il primo è l’O-ring, che può consumarsi o allentarsi nel tempo a causa di un uso regolare. L’O-ring è attaccato a qualcosa chiamato vite a stelo, che viene utilizzata per tenere in posizione la maniglia del rubinetto. Se l’O-ring non funziona correttamente, noterai una goccia vicino alla maniglia del rubinetto.

Il secondo è la sede della valvola, che può essere corrosa se ha accumulato sedimenti dalla rete idrica. La sede della valvola collega il rubinetto al beccuccio. Se il problema è la sede della valvola, noterai una perdita proveniente dal beccuccio.

Se hai un rubinetto a compressione e noti una perdita dal beccuccio, potresti avere una rondella consumata sulle mani. Quando accendi e spegni il lavello, la rondella viene premuta contro la sede della valvola e si consuma nel tempo. Quando ciò accade, tutto ciò che devi fare è sostituire la rondella.

Perdite dal lavandino sotto l’armadio

Se hai a che fare con una perdita sotto il lavandino, reagisci prontamente. L’umidità in spazi chiusi come gli armadietti porterà alla muffa, alcune delle quali possono causare o aggravare i problemi di salute. Esistono due diverse potenziali fonti di questa perdita inferiore e dovrai esaminare sia i tubi di scarico che la linea di alimentazione dell’acqua del lavandino.

Perdite nel tubo di scarico

Riparazione LavandiniPer verificare se hai un problema con i tubi di scarico, collega il lavandino e riempilo a metà. Quindi, chiudere l’acqua e attendere alcuni minuti prima di rilasciare la spina. Se la perdita inizia a questo punto, il problema deriva dal tubo di scarico. Ci sono due cause comuni di ciò.

Il primo è un blocco. I tubi di scarico non sono progettati per resistere alla pressione della linea di alimentazione dell’acqua, il che significa che la pressione aggiuntiva di un blocco può causare tensioni che portano a crepe o scoppi. Può essere difficile determinare dove si trova il blocco ed è meglio chiamare un idraulico piuttosto che smontare i tubi da soli.

Il secondo è la corrosione. I tubi, in particolare quelli in ferro e rame, non sono progettati per durare per sempre e sono soggetti a corrosione, che può causare crepe o blocchi. Ci sono alcune fonti che possono esacerbare la corrosione incluso, ma non limitato a, un alto livello di sedimenti nella fornitura d’acqua.

Cosa fare in caso di perdite di lavandino

Pronto Intervento Idraulico Padova: Come puoi vedere, ci sono un certo numero di punti in cui il tuo lavandino potrebbe iniziare a perdere e un numero ancora maggiore di ragioni per cui ciò può accadere. Entrare nel tuo impianto idraulico è intimidatorio senza esperienza e il rischio di causare ulteriori danni è alto. Piuttosto che affrontare da soli le perdite del lavandino, è meglio chiamare un idraulico!

Chiama 0494906782